ADIDAS BY STELLA MCCARTNEY, THE BODY SHOP E DELICIOUSLY ELLA TRA I VINCITORI DEI PETA VEGAN FITNESS AWARDS 2018

 

Per pubblicazione immediata:

27 aprile 2018

Contatto:

Sascha Camilli +44 (0) 20 7923 6244; [email protected]

ADIDAS BY STELLA MCCARTNEY, THE BODY SHOP E DELICIOUSLY ELLA TRA I VINCITORI DEI PETA VEGAN FITNESS AWARDS 2018

Il gruppo animalista celebra i prodotti cruelty free, gli atleti vegani e gli influencer compassionevoli al top

Roma – Gli atleti e gli appassionati di fitness in tutti i campi scelgono di mangiare vegano, riferendo che i benefici includono più energia, una migliore digestione  e un recupero più veloce. Ma quando si tratta di un allenamento vegano, non si parla solo dei cibi che ci danno energia, ma anche degli abiti che indossiamo e dei prodotti di bellezza che usiamo. Il primo PETA Vegan Fitness Awards celebra i prodotti, gli atleti e gli influencer in cima alla classifica del fitness cruelty-free.

Adidas di Stella McCartney vince il permio Migliore Borsa Sportiva per la sua versatile Gym Bag Multi, la giacca Exploration Softshell Jacket con isolamento PrimaLoft di Sweaty Betty è il Miglior Abbigliamento da Esterno, mentre i leggings Ruinette 2.0 Women’s Leggings di Sundried vincono il titolo di Migliori Leggings Vegani. Gli energy balls completamente naturali di Deliciously Ella, Cacao & Almond Energy Ball, portano a casa il premio per il Miglior Energy Food Vegano, mentre The Body Shop vince il premio Migliori Salviette Detergenti Vegane e Cruelty-Free con le sue salviettine detergenti per la pulizia della pelle al Tea Tree Tea Tree Skin Clearing Facial Wipes, e infine il premio quale Migliori Prodotti Essenziali per la Borsa da Sport Vegana e Cruelty-Free va a Le Labo per il suo shampoo, balsamo e gel doccia Hinoki avvolgente e di ispirazione giapponese.

“Oggi, gli appassionati di fitness vogliono prodotti all’avanguardia che li aiutino a restare attivi senza causare danni agli animali o all’ambiente”, dice il direttore dei programmi internazionali di PETA Mimi Bekhechi. “Tutti i vincitori dei primi Vegan Fitness Awards di PETA dimostrano che il mondo del fitness sta abbracciando materiali e ingredienti vegan puliti come mai prima d’ora.”

Tra gli altri vincitori ci sono la tre volte detentrice del record del mondo Fiona Oakes, che riceve il premio Vegan Athlete Award la sua attivitá di esemplare corridore e sostenitrice degli animali; ECONYL, che ottiene l’Innovation Award per l’utilizzo di filati rigenerati da materiali di scarto come reti da pesca e vecchi tappeti; e Stefanie Moir di NaturallyStefanie, che vince il premio Vegan Influencer per aver utilizzato la sua piattaforma per dare il buon esempio nel diffondere messaggi compassionevoli.

Per ulteriori informazioni su ciascuna categoria e per visualizzare un elenco completo dei vincitori, visita PETA.org.uk.

#