Alicia Silverstone e suo figlio ricreano l’iconica campagna veg di Paul e Linda McCartney

 

Per pubblicazione immediata:
23 aprile 2020

Contatto: 
Sascha Camilli +44 (0) 20 7923 6244; [email protected]

ALICIA SILVERSTONE E SUO FIGLIO RICREANO L’ICONICA CAMPAGNA VEG DI PAUL E LINDA MCCARTNEY

Bear e la sua famosa mamma rendono omaggio al messaggio dell’altra famosa coppia, dicendo: “Il momento è adesso!”

Roma – Mentre gran parte del mondo si concentra sulla propria salute ai tempi del coronavirus, Alicia Silverstone e suo figlio, Bear, hanno usato il loro tempo a casa per ricreare l’iconica foto PETA US di Paul e Linda McCartney per una nuova campagna che esorta “GO vegan. STOP mangiare animali“. La campagna sollecita tutti a rafforzare il loro sistema immunitario e anche aiutare a prevenire la diffusione di malattie mortali trasmesse dagli animali che hanno origine nei mercati della carne, eliminando carne, uova, pesce e latticini dalla loro dieta.

 

LEFT: © MPL | RIGHT: © Brian Bowen Smith

 Credito: MPX                                                                        Credito: Brian Bowen Smith

 

McCartney concorda sul fatto che non c’è mai stato un momento migliore per attuare il cambiamento e aggiunge: “La minaccia alla nostra salute costituita dal commercio di carne può essere fermata, e ci sono indicazioni che le persone iniziano a rendersi conto dell’assoluta necessità di questo passo per garantire un futuro migliore ai nostri figli”.

In una video intervista esclusiva con PETA US, l’attrice parla con il figlio di 8 anni di cosa significhi rendere omaggio all’icona dei Beatles e alla moglie defunta, che hanno posato insieme nelle camicie “Stop” e “Go ” quasi trent’anni fa. Dice Silverstone, “Sono stata fortunata ad essere un’attivista a fianco di [Paul] negli ultimi 25 anni. È un uomo incredibile con un cuore incredibile. Mi dispiace molto non aver potuto conoscere la sua bellissima moglie Linda. Ma qualsiasi cosa fatta in suo onore è straordinaria.”

PETA sottolinea che COVID-19 ha avuto origine in un mercato cinese in cui animali vivi e morti venivano venduti per il consumo umano. I mercati di carne sporchi, gli allevamenti e i mattatoi pieni zeppi di animali malati e stressati sono riconosciuti dai virologi come terreno fertile per le malattie zoonotiche. Ogni persona che diventa vegana risparmia inoltre la vita a quasi 200 animali all’anno ed è molto meno soggetta a soffrire di malattie cardiache, diabete, obesità e cancro, rispetto a chi mangia carne, secondo l’Accademia statunitense di nutrizione e dietetica.

Alicia e Bear si uniscono a una lunga lista di celebrità – tra cui Natalie Portman, Thandie Newton, Joaquin Phoenix, Pamela Anderson, Maggie Q, Woody Harrelson, RZA, Peter Dinklage e Evanna Lynch – che hanno collaborato con PETA o le sue affiliate per incoraggiare le persone a smettere di mangiare animali.

PETA – il cui motto recita in parte che “gli animali non sono nostri da mangiare” e che si oppone allo specismo, una visione del mondo basata sulla supremazia umana – offre un kit vegano di base a titolo gratuito (disponibile qui), pieno di ricette, consigli e molto altro. Per ulteriori informazioni, visita PETA.org.uk.

#