BELLA THORNE LANCIA NUOVA CAMPAGNA PUNGENTE DELLA PETA STATI UNITI PER LA GIORNATA DI “BOICOTTAGGIO DI SEAWORLD”

 

Per divulgazione immediata:
24 luglio 2018

Contatto:
Sascha Camilli +44 (0) 20 7923 6244; [email protected]

BELLA THORNE LANCIA NUOVA CAMPAGNA PUNGENTE DELLA PETA STATI UNITI PER LA GIORNATA DI “BOICOTTAGGIO DI SEAWORLD”
L’attrice, che da bambina ha filmato spot pubblicitari per il parco marino, esorta la compagnia a liberare le orche nei santuari marini

Roma – Poco prima del 24 luglio, la giornata del “Boicottaggio di SeaWorld”, Bella Thorne, l’attrice di Famous in Love, appare in un’influente e provocatoria nuova campagna della PETA Stati Uniti, in versione mezza umana e mezza orca sofferente, filmata dal famoso fotografo delle star Brian Bowen Smith, che proclama “Rompi le catene: Boicotta SeaWorld.”

Nel video spot che accompagna l’immagine, la star spiega di aver fatto una promozione per SeaWorld quando era più giovane ed ora si rammarica di sostenere il parco degli abusi dove, solo l’anno scorso, sette mammiferi marini sono morti. “Quando ero una bambina, ho fatto uno spot per SeaWorld e anche in quel momento sapevo che c’era qualcosa che non tornava. … Questi bellissimi animali sono così sofferenti. Vengono strappati dalla loro comunità, dalle loro case, dalle loro madri e non hanno scelta. Sono bloccati lì dentro.”

Inoltre incita i fan a parlare e ad agire martedì, aggiungendo: “Fanc**o SeaWorld! … Non aver paura di presentarti con i tuoi manifesti e di esprimere il tuo punto di vista”.

La PETA il cui motto recita in parte che “gli animali non sono nostri da usare per l’intrattenimento”, fa notare che in natura le orche formano relazioni complesse, lavorano in modo cooperativo per trovare cibo e nuotano nell’oceano fino a 140 miglia al giorno. Invece gli animali di SeaWorld sono rinchiusi all’interno di piccole vasche, in gruppi incompatibili, e ad alcuni viene somministrato il medicinale diazepam per gestire il comportamento aggressivo causato dallo stress. Finora, sono 41 le orche sono morte a SeaWorld.

Thorne si unisce a una lunga lista di celebrità – tra cui Gillian Anderson, Joaquin Phoenix, Mirco Bergamasco e P!nk – che hanno collaborato con la PETA e gli affiliati internazionali per promuovere il rispetto per gli animali.

La campagna è stata creata e prodotta dal direttore creativo Nim Shapira e dall’artista Photoshop Shine Horovits.

Per ulteriori informazioni, visita PETA.org.uk  o SeaWorldOfHurt.com.

#