GOVERNO OLANDESE LAVORA SULL’ELIMINAZIONE DEI SPERIMENTI SUGLI ANIMALI – CON L’AIUTO DI PETA

 

Per pubblicazione immediata:

30 settembre 2016

Contatto:

Sascha Camilli +44 (0) 20 7837 6327, est 235; [email protected]

GOVERNO OLANDESE LAVORA SULL’ELIMINAZIONE DEI SPERIMENTI SUGLI ANIMALI – CON L’AIUTO DI PETA

I Paesi Bassi hanno in programma di utilizzare solo metodi senza animali dal 2025

Amsterdam – In una mossa di rilevanza storica, l’Olanda ha preso una posizione per i diritti degli animali, ma anche quelli degli umani. Il governo olandese sta lavorando per porre fine agli sperimenti sugli animali interamente, e gli scienziati della PETA sono stati chiamati ad aiutare.

I Paesi Bassi hanno già approvato una proposta di legge in parlamento per eliminare gradualmente gli esperimenti sui primati non-umani, e adesso l’obiettivo è quello di usare soltanto metodi rilevanti all’essere umano, senza coinvolgimento degli animali, dal 2025. Questa decisione rivoluzionaria è la prima del suo genere, da parte di qualsiasi paese. Riflette sia le innovazioni in campo scientifico che il cambiamento di attitudine della società verso la moralità dell’uso degli animali negli esperimenti. È un passo gigante che salverà innumerevoli animali e potrà ispirare altri paesi a fare cambiamenti simili.

Il consigliere di policy scientifica della PETA, Dr Julia Baines, insieme ad una rappresentante di PETA Olanda, è stata recentemente invitata ad una riunione al The Hague con dei rappresentanti della (comitato nazionale olandese per la protezione degli animali utilizzati nella ricerca scientifica, o NCad) per discutere modalità specifiche di sostituire gli esperimenti sugli animali. In seguito, gli scienziati della PETA hanno presentato un ampio dossier di informazioni come guida per il governo olandese nel loro passaggio verso la ricerca senza animali.

“Siamo felici che i Paesi Bassi continuano a ricercare la scienza etica senza animali, e non vediamo l’ora a un giorno quando gli sperimenti in cui gli animali vengono tagliati, drogati, avvelenati, sparati, bruciati e sottoposti a scosse elettriche saranno relegati ai libri di storia”, dice Dr Baines.

Per ulteriori informazioni, visita PETA.org.uk oppure la pagina da discussione di NCad, con il titolo “Towards a Future of Scientific Progress Without the Use of Animals” (“Verso un futuro di progresso scientifico, senza l’uso di animali”), la quale promuove la discussion di uno standard dell’innovazione scientifica senza animali.

#