‘Via Le Pellicce Dalle Passerelle’: Il Messaggio Di Elisabetta Canalis Alla Settimana Della Moda di Milano

 

Per divulgazione immediata:

14 febbraio 2019

Contatto:

Sascha Camilli +44 (0) 20 7923 6244; [email protected]

‘VIA LE PELLICCE DALLE PASSERELLE’: IL MESSAGGIO DI ELISABETTA CANALIS ALLA SETTIMANA DELLA MODA DI MILANO

La star si unisce alla PETA nel chiedere all’evento di introdurre un contemporaneo e compassionevole divieto della pelliccia

Milano – Poco prima dell’inizio della Settimana della moda di Milano, Elisabetta Canalis – la quale ha partecipato all’iconica campagna “Meglio nuda che in pelliccia” della PETA – ha scritto a Stefania Vismara, direttore generale della Camera Nazionale della Moda Italiana, per suggerire che adesso è il momento ideale per abbracciare il future della moda vietando la pelliccia dalle passerelle. La lettera arriva dopo la decisione di molti noti stilisti Italiani, tra cui Gucci, Furla, Versace e Armani, hanno vietato la pelliccia.

“I consumatori hanno rifiutato la pelliccia da tempo, e il mondo della moda li sta seguendo”, scrive Canalis. “Da persona a cui importa sia degli animali che del futuro della moda, spero che prenderà quest’opportunità di dare un esempio compassionevole e progressista per tutti da seguire vietando la pelliccia della Settimana della moda di Milano.”

PETA ha rivelato allevamenti di pelliccia in paesi che l’industria falsamente sostiene siano di “Origine assicurata”, svelando che gli animali passano tutta la loro vita confinati in affollate, minuscole gabbie di metallo prima di essere uccisi con scariche elettriche, gas o veleno. Nel loro habitat naturale, gli animali cacciati con le trappole possono soffrire per giorni da perdita di sangue, disidratazione e attachi da parte di predatori prima di venire soffocati o picchiati a morte.

PETA, il cui motto recita in parte che “gli animali non sono nostri da indossare” nota anche che un recente sondaggio mostra che l’86 per cento degli italiani si oppongono all’uso della pelliccia.

La lettera della Canalis a Vismara è disponibile qui. Per ulteriori informazioni visita PETA.org.uk.

#