VIDEO: MUCCHE SUBISCONO COLPI, MARCHIAMENTI E SCARICHE ELETTRICHE PER SCARPE E BORSE IN PELLE

 

Per pubblicazione immediata:

16 novembre 2016

Contatto:

Sascha Camilli +44 (0) 20 7837 6327, est. 235; [email protected]

 VIDEO: MUCCHE SUBISCONO COLPI, MARCHIAMENTI E SCARICHE ELETTRICHE PER SCARPE E BORSE IN PELLE

PETA svela continua crudeltà presso fornitori del più grande produttore di pelle al mondo, con legami ad Adidas, Reebok, Puma e altri

Roma – Un’investigazione di PETA USA con riprese realizzate dall’organizzazione non-governativa Repórter Brasil, su otto allevamenti brasiliani fornitori di JBS SA – il più grande produttore di carne di manzo e pelle al mondo – svela che le mucche vengono picchiate e marchiate in faccia senza antidolorifici e subiscono scariche elettriche prima di essere sgozzate e scuoiate per produrre la pelle usata per la creazione delle scarpe, cinture, borse e altri accessori per Adidas, Puma, Reebok e altri brand. Il Ministro dell’Agricoltura brasiliano, Col Eumar Roberto Novacki, è stato richiesto di investigare gli allevamenti come presunti violatori della costituzione brasiliana, la quale vieta la crudeltà sugli animali.

“Per ogni scarpa, borsa o cintura in pelle, delle mucche vengono picchiate, marchiate e subiscono shock elettrici prima di essere scuoiate”, dice il Direttore per i Programmi Internazionali della PETA Mimi Bekhechi. “La PETA sta chiedendo a tutti i consumatori di fare scelte consapevoli per quanto riguarda l’abbigliamento e altri acquisti, e di rinunciare alla pelle degli animali.”

Il testimone oculare ha trovato vitelli che venivano trascinati via dalle loro madri per il collo, e tirati per le orecchie e le code. Alcune mucche soffrivano da ferite aperte e sanguinanti. Gli animali venivano costretti a camminare in uno stretto corridoio dove venivano incastrati cercando di scappare e calpestandosi a vicenda nel panico. Gli operai hanno usato scariche elettriche e bastoni con punte in metallo per forzarli a salire sui affollati camion diretti al macello di JBS, dove sono stati appesi a testa in giù, sgozzati e scuoiati.

Il Brasile possiede una delle più grandi mandrie di bestiame al mondo – 219 mucche al momento occupano oltre 1.554.000 chilometri quadri, un’area paragonabile alla massa combinata della Francia, Germania e Ucraina. Solo qualche breve decennio fa, gran parte di questa zona era coperta da una ricca e preziosa foresta pluviale.

JBS produce 10 milioni di pelli annualmente nelle sue 26 fabbriche sparse per tre continenti. Oltre l’abbigliamento e gli accessori, le sue pelli sono anche state legate agli interni per macchine di Jaguar, Volkswagen, Toyota, Volvo e altri grandi marchi di automobili in tutto il mondo.

Video in qualità broadcast è disponibile da scaricare qui e fotografie sono disponibile qui. Il motto della PETA dice in parte che “gli animali non sono nostri da indossare”. Per ulteriori informazioni, visita PETA.org.uk.

 

#